Autore Topic: Altra pazzia Made in England  (Letto 11208 volte)

Offline Venex

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 256
Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #45 il: 02 Febbraio 2022, 19:40:33 »
Citazione
La mia idea è sempre quella di adottare la colorazione d'origine. In questo caso è un accostamento che non mi dispiace affatto, anche se tra quelle ammissibili non nego che avrei scelto il dual green.
Comprendo l'idea di riportarla al suo colore originale, anche se in caso di restauri così profondi tutto sommato una alternativa limitata alla palette colori ammissibili non mi sembra fuori luogo. Io in questo caso all' abbinamento preferito ci farei un pensierino!  ;)

Il Forum di Passioneauto.it

Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #45 il: 02 Febbraio 2022, 19:40:33 »

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3442
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #46 il: 03 Febbraio 2022, 10:59:05 »
Comprendo l'idea di riportarla al suo colore originale, anche se in caso di restauri così profondi tutto sommato una alternativa limitata alla palette colori ammissibili non mi sembra fuori luogo. Io in questo caso all' abbinamento preferito ci farei un pensierino!  ;)

Non è tanto una questione filologica. Sfruttando le "scoperte archeologiche" del colore sottostante ho una base di partenza per ricostruire la tonalità. Se decidessi per l'abbinamento preferito non avrei nulla se non un termine molto generico: green.
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline Venex

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 256
Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #47 il: 03 Febbraio 2022, 18:50:16 »
Citazione
Non è tanto una questione filologica. Sfruttando le "scoperte archeologiche" del colore sottostante ho una base di partenza per ricostruire la tonalità. Se decidessi per l'abbinamento preferito non avrei nulla se non un termine molto generico: green.

Capisco, non avevo compreso fosse così difficile recuperare le specifiche del verde proposto al tempo! Per fortuna è piacevole anche la combinazione di colori originale! ;)

Il Forum di Passioneauto.it

Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #47 il: 03 Febbraio 2022, 18:50:16 »

Offline 00xyz00

  • Pilota esperto
  • ***
  • Post: 117
Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #48 il: 20 Febbraio 2022, 17:26:09 »
Bellissima!!! Hai fatto proprio bene a prenderla, mi piacerebbe molto avere una Austin Seven

Offline orso

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 1894
    • Motorpassion
Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #49 il: 20 Febbraio 2022, 19:07:25 »
... ma ovviamente io vorrei attenermi alla storia dell'auto.
Sicuramente nel tuo stile, come per qualsiasi appassionato  ;)
Esiste un archivio della Casa Madre?
Oggi ogni costruttore ha riscoperto il settore delle storiche
e rilascia la certificazione di autenticità ( a pagamento :( )
dopo aver esplorato ogni dato possibile,
compresi i quaderni d'officina dello stabilimento di produzione.

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3442
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #50 il: 22 Febbraio 2022, 17:56:31 »
Sicuramente nel tuo stile, come per qualsiasi appassionato  ;)
Esiste un archivio della Casa Madre?
Oggi ogni costruttore ha riscoperto il settore delle storiche
e rilascia la certificazione di autenticità ( a pagamento :( )
dopo aver esplorato ogni dato possibile,
compresi i quaderni d'officina dello stabilimento di produzione.

Dalla casa madre (che non esiste più) nessun archivio.
Ci sono i Club (A7) e il registro Arrow, che però è tenuto da un appassionato che ha riunito tutta la (poca) documentazione che ha trovato.
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3442
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #51 il: 02 Giugno 2022, 22:11:03 »
...visto l'impegnativo restauro in corso  ;)

non vi avevo più detto nulla perchè la fase che sto affrontando (sverniciatura della carrozzeria) è lunga e noiosa (nel senso che i risultati visibili non sono così immediati). Vi aggiornerò a fine lavoro.
Nel frattempo avevo ridotto ai minimi termini il telaio:

alcuni particolari dovevano essere drizzati e saldati in alcuni punti, dopodichè sono stati trattati anticorrosione e ho eseguito un premontaggio verificando l'allineamento:


Parlo di premontaggio perchè alcuni componenti erano in origine rivettati e dovrò ingegnarmi per ripristinare la rivettatura originale. Visto che comunque questo ripristino verrà fatto un punto alla volta, togliendo la vite (provvisoria) e mettendo al suo posto il rivetto, per il momento il telaio verrà provvisoriamente accoppiato così alla carrozzeria per permetterne il suo ripristino in forma corretta, poi provvederò alla rivettatura e alla verniciatura definitiva del telaio.




« Ultima modifica: 02 Giugno 2022, 22:18:15 da Frosty the snowman »
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3442
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #52 il: 13 Novembre 2022, 11:09:12 »
(..)
entrambe le foto mi fanno pensare che è molto probabile che la mia Arrow fosse bicolore cream con parafanghi dark red e interno dark red.
(...)


Eccomi di nuovo. I lavori procedono, lentamente ma procedono.
Ma in questo post voglio parlarvi d'altro, ovvero della mia ricerca di ricostruire la storia dell'auto.
Alcuni tentativi precedenti non erano andati a buon fine, ma recentemente sono entrato in contatto con il primo proprietario italiano, colui che l'ha acquistata in Inghilterra e l'ha importata, nel 1972.
E questa è una delle foto che mi ha inviato, appena arrivata in Italia. Ancora da targare italiana.
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline PIasma

  • Pilota junior
  • **
  • Post: 90
Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #53 il: 13 Novembre 2022, 12:45:03 »
il telaio sembra proprio un po' gracilino

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3442
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #54 il: 13 Novembre 2022, 14:06:21 »
il telaio sembra proprio un po' gracilino
considera che la macchina completa pesa meno di 500 kg...
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline valetri75

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3596
Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #55 il: 14 Novembre 2022, 15:11:14 »
il telaio sembra proprio un po' gracilino

E' incredibile come, rispetto a quelli delle vetture moderne, questi telai siano davvero minimali.

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23