nivolare.com

Autore Topic: Buonasera a tutti.  (Letto 1209 volte)

Offline E.428.FS

  • Pilota
  • *
  • Post: 20
Buonasera a tutti.
« il: 07 Novembre 2020, 18:02:38 »
Salve,
mi chiamo Giuseppe, ho sempre sognato di possedere prima o poi un'auto storica.
Questa passione è condivisa anche da mio figlio sin da quand'era bambino ed ora diciottenne è in procinto di conseguire la tanto agognata patente.
Questo è un periodo decisamente difficile e forse pensare a qualcosa di positivo (che non sia un tampone, ovviamente! ;) ) aiuta parecchio.
Vi ringrazio per l'ospitalità, credo che inizierò a girare per le varie sezioni per informarmi meglio, ma visto che ci sono mi permetto di porgervi un quesito:
dove posso trovare informazioni aggiornate sulla normativa concernente la circolazione delle auto storiche?
Risiedo forse nella regione meno permissiva in tal senso -il Piemonte- e il timore di acquistare un'auto da dover lasciar chiusa in garage mi rattrista!
Grazie per ogni suggerimento e ancora una buona serata a tutti!
Giuseppe

Il Forum di Passioneauto.it

Buonasera a tutti.
« il: 07 Novembre 2020, 18:02:38 »

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 7397
  • Fiat 850 spider
Re:Buonasera a tutti.
« Risposta #1 il: 07 Novembre 2020, 19:05:01 »
Benvenuto tra noi Giuseppe & son   :)

Leggo che la regione Piemonte ,pare si sia attivata per valorizzare il patrimonio automobilistico storico:

https://www.regione.piemonte.it/web/pinforma/notizie/regione-piemonte-valorizza-veicoli-storici

Il tuo riferimento, per conoscere la possibilità o meno di circolare, anche in funzione dell'età anagrafica della tua "vecchietta" è il sito della regione Piemonte.

Tieni conto che, nel caso tu dovessi allontanarti dal Piemonte(in un periodo autunnale/invernale, soggetto a limitazioni) e sconfinare in altre regioni, sarebbe(anzi, è) opportuno informarsi preventivamente sulla legislazione che governa le regioni che andrai a visitare.

Potrebbero esserci anche comprensibili differenze tra un'area ed un'altra all'interno della stessa regione, ad esempio, io abito nell'Oltrepò pavese, zona agricola a 25 km da Pavia. Al momento posso circolare nella mia zona ma non posso andare a Pavia con la mia storica.
Se ci dici in che zona del Piemonte abiti, possiamo essere più precisi.
Diversi decani del forum, vivono nella tua regione  ;)

Chiarito l'aspetto burocratico, raccontaci quello più appagante che riguarda i sogni...... :)

P.S. che riferimenti ha la sigla che hai scelto come utente?  :o
« Ultima modifica: 07 Novembre 2020, 19:08:04 da ITRAEL »
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3359
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re:Buonasera a tutti.
« Risposta #2 il: 07 Novembre 2020, 19:13:43 »

P.S. che riferimenti ha la sigla che hai scelto come utente?  :o

Benvenuto! sei un ferroviere o un appassionato di treni?
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Il Forum di Passioneauto.it

Re:Buonasera a tutti.
« Risposta #2 il: 07 Novembre 2020, 19:13:43 »
nivolare.com

Offline E.428.FS

  • Pilota
  • *
  • Post: 20
Re:Buonasera a tutti.
« Risposta #3 il: 07 Novembre 2020, 19:18:40 »
Grazie Itrael per i tuoi suggerimenti.
Risiedo a Verbania e la probabile auto che entrerà nelle cure di famiglia è una Lancia Fulvia Coupè del 1972.
Io ancora non ho capito se l'iscrizione ASI e la successiva modifica sul libretto di circolazione costituisca una sorta di "lasciapassare" per poter circolare -a parte eventuali ordinanze restrittive emanate dai sindaci-.
Ripeto: è un modo talmente nuovo che brancolo nel buio, tra regolamenti, leggi e restrizioni varie...
Senza contare l'inesperienza nel primo acquisto, ma se inizio a pensarci troppo non concluderò mai nulla!

E428 FS... Più bella "carenata"!  ;) Sì sono un appassionato di treni e ferrovie!

I sogni sono ancora nel cassetto, ma speriamo che si realizzino.
La Fulvia per me è un'ottima vettura sia dal punto di vista tecnico che storico. Considerando che sarà anche la prima e l'unica che potremo possedere!
« Ultima modifica: 07 Novembre 2020, 19:24:09 da E.428.FS »
Giuseppe

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 7397
  • Fiat 850 spider
Re:Buonasera a tutti.
« Risposta #4 il: 07 Novembre 2020, 19:19:56 »
E' venuto anche a me un flash quando ho visto "FS". Adesso, con il tuo spunto ho cercato e ho trovato:
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline E.428.FS

  • Pilota
  • *
  • Post: 20
Re:Buonasera a tutti.
« Risposta #5 il: 07 Novembre 2020, 19:25:22 »
Esatto, proprio quella 428! :D
Giuseppe

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 7397
  • Fiat 850 spider
Re:Buonasera a tutti.
« Risposta #6 il: 07 Novembre 2020, 19:35:23 »
Stavo giusto aggiungendo un aggiornamento di ieri che lascia la discrezione ai sindaci  ::) nelle scelte "ambientali":
https://ruoteclassiche.quattroruote.it/circolazione-auto-storiche-ultimi-sviluppi-dalla-regione-piemonte/

In parole meno burocratiche: se la tua storica ha 40 o più anni(sarebbe il tuo caso), puoi circolare tutto l'anno, basta che sia dotata di CRS(certificato di rilevanza storica) che puoi ottenere iscrivendoti ad un club federato ASI che inoltrerà ia la tua richiesta all'ASI di Torino che, visionando le foto allegate, deciderà se ritenere idoneo il tuo esemplare.In altre parole è una verifica, una tantum, che la tua auto sia sufficientemente aderente a come mamma Lancia la fece.
Nota bene: il CRS si riferisce all'auto e non al proprietario.Magari chi ti vende l'auto è già in possesso di questo documento. La pratica si fa una sola volta e, conseguentemente, se non sei interessato alla vita di club, anche l'iscrizione allo stesso è necessaria solo nell'anno in cui fai richiesta del CRS.


« Ultima modifica: 07 Novembre 2020, 19:36:57 da ITRAEL »
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline E.428.FS

  • Pilota
  • *
  • Post: 20
Re:Buonasera a tutti.
« Risposta #7 il: 07 Novembre 2020, 20:05:36 »
Bene, allora qualcosa avevo inteso!
Il lasciapassare ASI/CRS...
Sorge il problema di come ottenerlo: leggendo qui e là ho notato una certa "discrezionalità" o forse meglio dire "non uniformità" nell'esame del veicolo e nel giudizio d'idoneità conseguente.
Ho letto di chi ha avuto problemi col colore della moquette che in origine era di una certa tonalità per poi virare in un'altra a causa del tempo, dell'usura e dell'esposizione ai raggi UV che non ha ottenuto l'iscrizione, lo stesso per pomelli o maniglie non perfettamente conservati...
Per contro ho visto in vendita esemplari iscritti ASI totalmente rimaneggiati (addirittura "repliche" HF su base di una normale 1.3s), paraurti asportati, pneumatici e assetti ribassati, interni con componenti di I,II e III serie mischiati tra loro...
Anche una "Targa Oro" mancante dei profili sottoporta.
Per cui è una procedura che mi "spaventa": un po' come l'esame di maturità, senza contare i tempi biblici, aggravati dall'attuale situazione sanitaria.
Per questo motivo l'acquisto di una Fulvia che non sia già passata sotto le "forche caudine" dell' iscrizione ASI mi irretisce anche se quest'ultima si rende assolutamente necessaria per avere maggior libertà di movimento.
« Ultima modifica: 07 Novembre 2020, 20:22:39 da E.428.FS »
Giuseppe

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 7397
  • Fiat 850 spider
Re:Buonasera a tutti.
« Risposta #8 il: 07 Novembre 2020, 20:25:10 »
C'è una comprensibile confusione: premesso che Frosty, parte attiva del club di cui fa parte che sicuramente è molto più aggiornato e competente di me, spero intervenga, ti anticipo che ci sono due livelli differenti di riconoscimento di storicità del mezzo:

la richiesta e l'ottenimento del CRS non prevede un esame dell'auto da parte dei commissari ASI ma solo la visione delle foto(quelle che ti ho indicato nel mio precedente messaggio) per verificare che l'auto sia sufficientemente conforme all'originalità di produzione;

l'omologazione ASI prevede un esame accurato delle varie parti dell'auto per valutarne la totale(nel limite del possibile) conformità alla produzione originaria. In quell'occasione venivano attribuite le targhe di vario livello(oro,argento...) che penso non ci siano più.

Ribadisco, attendiamo l'intervento di chi conosce la materia meglio di me
 
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline E.428.FS

  • Pilota
  • *
  • Post: 20
Re:Buonasera a tutti.
« Risposta #9 il: 07 Novembre 2020, 20:41:07 »
Sinceramente ringrazio, poichè già sono un neofita, se poi aggiungi che ci si addentra in una giungla di regolamenti e normative la mia confusione è pressochè totale.
A me basterebbe ottenere -avendone i requisiti ovviamente- il permesso di poter circolare sempre, alla luce della nuova normativa cui hai fatto riferimento nel link precedente.
Credo di aver capito anche come ASI consenta di ottenere sconti su tassa di possesso e assicurazione, aspetto non secondario anche nel mio caso, ma -ripeto-  tengo di più alla libera circolazione"... Qualche caffè in meno al bar e l'assicurazione la pago anche a prezzo intero se necessario!
Giuseppe

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 7397
  • Fiat 850 spider
Re:Buonasera a tutti.
« Risposta #10 il: 07 Novembre 2020, 20:59:26 »
Chiariamo anche questa parte di confusione  ;):
il CRS(o l'omologazione ASI) non produce alcun effetto sulla tassa di possesso o circolazione
https://www.regione.piemonte.it/web/temi/tributi/tassa-automobilistica-bollo-auto/tasse-circolazione

per quanto riguarda la polizza assicurativa, ogni compagnia,essendo privata, decide in base alle proprie strategie aziendali.
ti invito a leggere le ultime pagine(quelle più aggiornate e quindi applicabili ai giorni nostri) di questa discussione.Ti aiuterà, quando sarà il momento, per scegliere la polizza che più fa al caso tuo(e immagino, di tuo figlio)  :)
https://forum.passioneauto.it/immatricolazioni-bollo-asi/assicurazioni-per-auto-storiche/420/

Per la "libera" circolazione, come già detto, devi fare riferimento alla regione Piemonte
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline E.428.FS

  • Pilota
  • *
  • Post: 20
Re:Buonasera a tutti.
« Risposta #11 il: 07 Novembre 2020, 21:40:31 »
Grazie Itrael, almeno un po' di nebbia mentale si dissolve!
Resta da comprendere bene i meccanismi di iscrizione/certificazione e i vari livelli cui attengono.
Giuseppe

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3359
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re:Buonasera a tutti.
« Risposta #12 il: 07 Novembre 2020, 23:42:21 »
Su invito dell'amico Itrael intervengo per fare un po' di chiarezza. Intanto preciso che a Verbania (e sulle splendide strade che costeggiano il Lago Maggiore) non avresti comunque problemi a circolare.
La legge è sì regionale, ma serve come base per le ordinanze comunali. E solo i comuni dove ci sono effettivi superamenti dei valori limiti di inquinamento emettono ordinanze restrittive alla circolazione.
Quindi dai un'occhiata ai siti dei comuni interessati per vedere se hanno emesso ordinanze.
Il CRS è relativamente facile da ottenere, se ti rivolgi ad un club federato ASI (a Novara e a Domodossola ce ne sono due molto attivi, e a Varallo addirittura uno dedicato alle Lancia) ti sapranno spiegare tutto e aiutarti nella procedura.
Per la trascrizione a libretto basta andare in motorizzazione (o presso un'agenzia) con il crs già ottenuto e non ci sono ulteriori "esami"
P.S. i club piemontesi federati ASI li conosco tutti e se non me ne è venuto in mente uno più vicino a te è per dimenticanza, quindi chiedi pure un ulteriore parere.
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline E.428.FS

  • Pilota
  • *
  • Post: 20
Re:Buonasera a tutti.
« Risposta #13 il: 07 Novembre 2020, 23:46:33 »
Grazie Frosty per le ulteriori informazioni, mi tranquillizzano e mi saranno utili.
Appena ci saranno ulteriori sviluppi mi attiverò per ottenere il CRS da trascrivere sulla carta di circolazione.
Giuseppe

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3359
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re:Buonasera a tutti.
« Risposta #14 il: 07 Novembre 2020, 23:50:29 »
Aggiungo una considerazione sull'ottenimento del certificato di identità (impropriamente chiamato targa oro ASI).
Ho partecipato attivamente a diverse sedute di omologazione per l'ottenimento di tale certificato, e l'ho sempre vissute come una piacevole occasione di incontro tra appassionati (e veri conoscitori) e non come un esame da sostenere.
Occorre avere lo spirito giusto: è molto apprezzato chi conosce la propria auto nei minimi dettagli (indice di vera passione), e sono pochi gli esaminatori che si mettono sul piedistallo. Almeno questa è la mia esperienza.
Il CRS viene emesso automaticamente in caso di rilascio del Certificato di Identità (ed è ovvio il motivo, essendo i requisiti per ottenerlo più restrittivi del solo crs)
« Ultima modifica: 07 Novembre 2020, 23:52:29 da Frosty the snowman »
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23