Recent Posts

Pages: [1] 2 3 ... 10
1
Uso sempre benzina Petrol 100 ottani, con l'aggiunta di un sostituto del piombo. Domani metto anche la marca del prodotto.
2
Auto d'epoca che passione / Re: TRIUMPH SPITFIRE MKIV
« Last post by andreaelle on Yesterday at 16:52:05 »
Concordo pienamente anche a me han dato una ottima impressione.
😊
3
c'era un post pubblicitario, probabilmente spam, che successivamente è stato rimosso.
8) ;)
4
Auto d'epoca che passione / Re: TRIUMPH SPITFIRE MKIV
« Last post by Frosty the snowman on Yesterday at 14:32:35 »
Grazieeeeeeeeee sisi mi son già iscritto e già pagato quota associativa ma il forum che hanno di la è chiuso dal 2003 o 13 non ricordo ehehehe

Il forum forse, non so. Però a livello di raduni e partecipazioni alle fiere sono piuttosto attivi: conosco personalmente il vicepresidente e il segretario e mi è sempre sembrato che si diano molto da fare.
5
Meccanica ed elettronica / Re: Meccanico Milano
« Last post by andreaelle on Yesterday at 12:55:27 »
provvedro' ! denghiuuuuuuuuu
 ;D
6
Auto d'epoca che passione / Re: TRIUMPH SPITFIRE MKIV
« Last post by andreaelle on Yesterday at 12:51:23 »
Nigel, hai perfettamente ragione e forse si io sono un po' come dici tu uno che vuole le cose 'veloci' ehehehe
me ne rendo conto ma non è per cattiveria o poca voglia di cercare è più per voler risolvere i problemi alla svelta credimi niente più......vorrei sistemare tutte le piccole magagnine per potermela godere fino in fondo e subito hihihi
ma devo anche essere onesto con me stesso e dirti che sono uno che sa anche aspettare ....e tanto....davvero.....
cmq ok mi mettero' alla ricerca su questi forum ma....non disdegnerò qualche aiuto diretto sappilo hihihii
ciaoooooo
7
Cosa?  ::) ;)

c'era un post pubblicitario, probabilmente spam, che successivamente è stato rimosso. Comunque anche questa discussione è molto interessante; io sulla Giulietta dell'83 uso un additivo sostitutivo del piombo + elevatore di ottani della STP, mentre sulla 75 ts dell'88 uso saltuariamente un additivo lubrificante e pulitore dei sistemi di alimentazione ad iniezione, sempre dell'STP
8
Meccanica ed elettronica / Re: Meccanico Milano
« Last post by nigel68 on Yesterday at 08:51:55 »
Non è difficile, togli lo strumento o meglio sganci la sola ghiera filettata e guardi il riscontro triangolare o quadrato dentro la guaina: muovi la macchina in folle e vedi se il cavo gira.... se non gira, controlla che sia innestato bene sul cambio.

Se non gira ugualmente, ordinane uno nuovo. POI verifichi se lo strumento funziona. A me sulla MGB prima si era bloccato lo strumento (Smiths, come i tuoi) poi si è rotto pure il cavo tant'è che l'avevo preso nuovo ma... credo l'abbia poi sostituito il nuovo proprietario :D
9
Se è in alluminio, le sedi sono riportate anche se non con materiali compatibili con la benzina verde sono comunque più resistenti che quelle di una testata in ghisa. Solo i motori Alfa Romeo avevano i riporti come sulle auto da corsa (mi pare in stellite, cobalto o roba simile...) e le valvole al sodio, accoppiata che le fa durare in eterno anche con le benzine moderne.

Comunque ci sono pareri discordanti sugli addittivi sostitutivi del piombo... probabilmente dopo 100.000 km di uso con la verde le sedi cedono ma è un problema che non mi sono mai posto, sul Duetto non lo uso, sulla Chrysler e sulla Porsche (che comunque ha un motore VW con sedi riportate) sì...
10
Grazie. Spero di riuscire in autonomia senza dover smontare radiatore e portarlo dal radiatorista più vicino che è moolto lontano.

Domanda sciocca: ma se tenessi questo tubo di sovrappressione aperto il radiatore rimarrebbe sempre alla pressione atmosferica e forse  durante la marcia uscirebbe un po d'acqua... oltre a questo che problemi potrebbe dare?

Senza quella valvolina, al minimo accenno di aumento di pressione quindi già a 60°C l'acqua inizierebbe ad uscire (col caldo aumenta di volume). La valvolina serve a bilanciare le pressioni esterna ed interna del radiatore per evitare appunto che l'acqua fuoriesca. Inoltre garantisce una leggera pressione interna che allontana il punto di ebollizione (anche se non come gli impianti pressurizzati). Tieni conto che quello della Topo è un impianto a  termosifone quindi è importante che funzioni tutto correttamente altrimenti cuoci gli spaghetti sul primo ponte :D
Pages: [1] 2 3 ... 10