Autore Topic: Quale restauro?  (Letto 16818 volte)

Offline GT

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 10739
Quale restauro?
« il: 17 Marzo 2008, 14:20:38 »

Ormai abbiamo parlato di parecchie cose riguardo le auto d'epoca, dalla manutenzione alla classifica delle più belle - o brutte - dalla casa più sportiva fino alle riviste di settore, ma non abbiamo ancora affrontato uno dei nodi principali che tutti noi, prima o poi, ci troviamo ad affrontare.

Il restauro.
Sia esso parziale o totale, vede contrapposte diverse scuole di pensiero. C'è chi predilige un restauro di tipo conservativo, prestando attenzione a mantenere e preservare quanti più particolari possibili anche se il risultato estetico non è dei migliori e, c'è chi invece, preferisce rinnovare qualsiasi componente dell'auto per farla come se fosse uscita dalla fabbrica.

A quale "scuola" vi sentite più vicini e perchè? Più in la' dirò la mia al riguardo... :)

Il Forum di Passioneauto.it

Quale restauro?
« il: 17 Marzo 2008, 14:20:38 »

Offline civas

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 2052
Re: Quale restauro?
« Risposta #1 il: 17 Marzo 2008, 16:08:52 »
Io sono per il conservativo se questo consente un buon risultato, semplicemente perchè vedere un'auto di magari quarant'anni che sembra più lucente e scintillante di una nuova per me è un'anacronismo, non plausibile.
Un'auto, d'epoca o non, deve sempre essere ed apparire come un veicolo funzionante, non sistemato per fare bella mostra in museo, altrimenti sarebbe sufficiente una riproduzione statica 1:1.
Ma la mia visione dipende dal fatto che non mi sento per nulla un collezionista, ma solo appassionato.
Tra avere dieci auto meravigliose senza usarle ed una soltanto bella ma che posso usare, preferisco mille volte quest'ultima possibilità, quindi qualsiasi auto per me è più bella se, per quanto tenuta con la massima cura, si può percepire che è in uso.

« Ultima modifica: 17 Marzo 2008, 16:14:36 da civas »
Vw golf cabrio 1991
Autobianchi A112 1984
Piaggio vespa T5 1986

Offline zarasofi

  • Pilota
  • *
  • Post: 47
Re: Quale restauro?
« Risposta #2 il: 17 Marzo 2008, 17:45:08 »
Concordo pienamente con Civas.
Preferisco qualche imperfezione dovuta al normale logorio d'uso piuttosto che una perfezione esagerata e non consona all'età del mezzo.
Però vanno fatti dei distinguo. Dipende dalle condizioni del veicolo prima del restauro. In linea di massima sono per il restauro "conservativo", in quanto mi piace che l'auto mantenga l'aria un pò vissuta, che fa parte del suo fascino.

Il Forum di Passioneauto.it

Re: Quale restauro?
« Risposta #2 il: 17 Marzo 2008, 17:45:08 »

Offline vespamodelli

  • Pilota junior
  • **
  • Post: 79
Re: Quale restauro?
« Risposta #3 il: 17 Marzo 2008, 21:00:20 »
Conservativo senza remore ove sia possibile. ;D

E' chiaro che veicoli abbondantemente rimaneggiati nel tempo dai diversi proprietari non permettono sempre un intervento conservativo, almeno per quanto riguarda la verniciatura.

In tal caso se si opta per recuperare tutto il possibile, una verniciatura come in origine alla nitro per le auto che ancora la usavano, dopo un paio d'anni di uso riacquista un aspetto "conservato" invidiabile.

Bicomponenti o acriliche restano brillanti nei secoli!!! ::)
Chi conserva non rottama!
Chi conserva non inquina!
LIBERA CIRCOLAZIONE PER I VEICOLI STORICI!

Offline GT

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 10739
Re: Quale restauro?
« Risposta #4 il: 17 Marzo 2008, 21:54:15 »
Piccola precisazione.
Se si tratta di restauro totale di auto disastrate, la parte conservativa è riferita a quei particolari originali ancora presenti sulla vettura, tipo maniglie, pomelli ecc... 

Offline skizzo2

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 2315
  • Meglio un traverso oggi che un dritto domani.
Re: Quale restauro?
« Risposta #5 il: 17 Marzo 2008, 22:08:25 »
Quoto Civas!
  [

GTI79

  • Visitatore
Re: Quale restauro?
« Risposta #6 il: 18 Marzo 2008, 08:38:24 »
Io mi sono trovato nella situazione di decidere cosa fare sulla mia Golf, che di carrozzeria non presenta ruggine e la vernice è ancora in ottime condizioni, ma io sono un perfezionista e vedere il vano motore e le battute delle portiere e baule rovinati, mi aveva invogliato a riverniciarla.
Chiedendo consigli, con grande stupore, ho avuto come risposta che addiritture le battute non le avrebbero verniciate.
Alla fine (oltre che per il costo), mi sono lasciato convincere, capendo che è meglio conservare ed allora appena ho un pò di tempo libero, prendo in mano la pasta abrasiva e... l'olio di gomito  ;D

Offline GT

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 10739
Re: Quale restauro?
« Risposta #7 il: 18 Marzo 2008, 11:26:59 »
Io mi sono trovato nella situazione di decidere cosa fare sulla mia Golf, che di carrozzeria non presenta ruggine e la vernice è ancora in ottime condizioni, ma io sono un perfezionista e vedere il vano motore e le battute delle portiere e baule rovinati, mi aveva invogliato a riverniciarla.

Quindi hai optato per la sola riverniciatura esterna, giusto?

Per interni e parte meccanica invece, come ti sei comportato?

GTI79

  • Visitatore
Re: Quale restauro?
« Risposta #8 il: 18 Marzo 2008, 11:31:11 »
Quindi hai optato per la sola riverniciatura esterna, giusto?

Per interni e parte meccanica invece, come ti sei comportato?

No, ho deciso di lucidarla tutta e mantenere la vernice originale: o facevo tutto smontandola completamente o la lasciavo così cercando di portarla più splendente possibile.
La via di mezzo proprio non mi andava.

La parte meccanica era abbastanza in ordine, mi sono limitato al classico "tagliando", cioè liquidi e filtri, mentre gli interni non hanno necessitato nemmeno di essere lavati.

Offline vespamodelli

  • Pilota junior
  • **
  • Post: 79
Re: Quale restauro?
« Risposta #9 il: 18 Marzo 2008, 11:40:27 »
Se ci sono piccole tracce di ruggine"slavata" ovvero provenienti da piccoli punti puoi provare con il "metodo CIF".

Il detersivo in crema!!!

Fa miracoli, in pratica agisce come un abrasivo e come detergente e fa sparire di tutto.
Poi se vuoi mantenere la vernice originale basta lucidare ed eventualmente ritoccare dove serve.

Sperimentato e "brevettato" personalmente su vespe e lambrette ho salvato la vernice originale da veicoli che un carrozziere si sarebbe schifato a toccare.

Provare per credere
http://s96.photobucket.com/albums/l180/vespamodelli/?action=view&current=ruggine-1.jpg
http://s96.photobucket.com/albums/l180/vespamodelli/?start=160
http://s96.photobucket.com/albums/l180/vespamodelli/?action=view&current=cif.jpg
Chi conserva non rottama!
Chi conserva non inquina!
LIBERA CIRCOLAZIONE PER I VEICOLI STORICI!

Offline GT

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 10739
Re: Quale restauro?
« Risposta #10 il: 18 Marzo 2008, 11:43:29 »
No, ho deciso di lucidarla tutta e mantenere la vernice originale: o facevo tutto smontandola completamente o la lasciavo così cercando di portarla più splendente possibile.
La via di mezzo proprio non mi andava.

Avrei fatto la stessa cosa...

Offline GT

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 10739
Re: Quale restauro?
« Risposta #11 il: 18 Marzo 2008, 11:45:14 »
X vespamodelli:

Complimenti, ottimo esempio di "conservato". La targhetta con le istruzioni per il rodaggio poi, è una vera chicca! :)

Offline vespamodelli

  • Pilota junior
  • **
  • Post: 79
Re: Quale restauro?
« Risposta #12 il: 18 Marzo 2008, 11:49:54 »
La Cif è un conservato "estremo", ma proprio per quello mi intriga tando da chiamarla con il nome del prodotto ;-).
La 150 VBB2 colo blu medio pure lei conservata ma era in migliori condizioni non era ricoperta totalmente di marrone ruggine.

Comunque il CIF funziona alla grande!!!
Chi conserva non rottama!
Chi conserva non inquina!
LIBERA CIRCOLAZIONE PER I VEICOLI STORICI!

Offline GT

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 10739
Re: Quale restauro?
« Risposta #13 il: 18 Marzo 2008, 12:01:56 »
Ottimo cosiglio! magari lo provo su qualche pezzo per vedere l'effetto finale.

GTI79

  • Visitatore
Re: Quale restauro?
« Risposta #14 il: 18 Marzo 2008, 13:09:21 »
CIF??? Questa non l'avevo mai sentita!

Ma devo metterlo sulla ruggine per levarla?

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23