nivolare.com

Autore Topic: Salutiamo la Pontiac  (Letto 26529 volte)

Offline cekk500

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 12441
  • una volta aquisita, non ti serve piu' esperienza
Salutiamo la Pontiac
« il: 28 Aprile 2009, 14:22:02 »
E' di stamattina la notizia della scomparsa di un altro marchio storico!
Oltreoceano questa scomparsa è molto sentita, sopratutto dagli estimatori e da chi ama i modelli piu' famosi.......Quando scompare un marchio è l'intera storia di uomini che volta pagina, credo che nonostante la distanza, se ne parlerà molto anche da noi..............che ne dite ragazzi?
soliti problemi di foto

Il Forum di Passioneauto.it

Salutiamo la Pontiac
« il: 28 Aprile 2009, 14:22:02 »

Jagitalia

  • Visitatore
Re: Salutiamo la Pontiac
« Risposta #1 il: 28 Aprile 2009, 14:54:14 »




è saltata veramente stavolta... malefica GM, ha tutta la mia antipatia già da qualche lustro, sono i re mida al contrario (ed evito di specificare :P )

a cominciare dalla povera SAAB...

ma lo sapete che da qualche giorno SAAB non ha neppure più il suo marchio? adesso può usare solo la scritta, mentre il grifone è sparito da tutti i siti/pubblcità/pubblicazioni..  è che i signorini della GM non hanno rinnovato i diritti sul marchio, che appartiene a Scania....  >:(

furbo

  • Visitatore
Re: Salutiamo la Pontiac
« Risposta #2 il: 28 Aprile 2009, 15:07:31 »
Mi spiace molto per Saab e Pontiach..addio KIT.
http://www.youtube.com/watch?v=lS9XekGZOqI
« Ultima modifica: 28 Aprile 2009, 15:10:21 da furbo »

Il Forum di Passioneauto.it

Re: Salutiamo la Pontiac
« Risposta #2 il: 28 Aprile 2009, 15:07:31 »
nivolare.com

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3315
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re: Salutiamo la Pontiac
« Risposta #3 il: 28 Aprile 2009, 15:20:14 »
che ne dite ragazzi?

...che si scrive Pontiac!

battute a parte, la scomparsa dei marchi non è cosa di oggi. La GM ha già cancellato il marchio Oldsmobile (il più antico degli USA) e la Chrysler il marchio Plymouth. L'industria automobilistica americana non naviga di certo in buone acque.
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline cekk500

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 12441
  • una volta aquisita, non ti serve piu' esperienza
Re: Salutiamo la Pontiac
« Risposta #4 il: 28 Aprile 2009, 15:39:09 »
...che si scrive Pontiac!

battute a parte, la scomparsa dei marchi non è cosa di oggi. La GM ha già cancellato il marchio Oldsmobile (il più antico degli USA) e la Chrysler il marchio Plymouth. L'industria automobilistica americana non naviga di certo in buone acque.

Ho messo un H di troppo ma non riesco a correggere, spero che un moderatore mi aiuti, chiedo venia  ;)
Riguardo ai molti marchi del gruppo GM scomparsi, credo che Pontiac sia almeno prestigioso come Oldsmobile per i modelli prodotti e conosciuti nel mondo!
La politica automobilistica USA degli ultimi anni è stata disastrosa, come sappiamo non puntavano sull'innovazione e nemmeno sulla diminuzione di consumi e inquinanti.
Ricordo quando lavoravo in Texas uno spreco enorme di risorse, sopratutto in campo automobilistico, vetture pesanti e con cilindrate mostruose, la benzina costava poco 1$ a gallone.........ma i consumi almeno per i miei parametri, erano folli! Non poteva continuare un tale spreco di risorse, senza considerare che la vita media di un auto USA è di 5 anni, vanno smaltite, riciclate con tutto cio' che ne consegue......... Cambiavano le auto come i vestiti, almeno a Dallas.......se giravi con una macchina di oltre 5 anni eri un poveraccio o un messicano o un argentino.........Posso solo dire che non sono stati longimiranti!
soliti problemi di foto

Jagitalia

  • Visitatore
Re: Salutiamo la Pontiac
« Risposta #5 il: 28 Aprile 2009, 16:12:11 »
direi proprio di no, ma del resto lo dicevano gli stessi americani da tempo... cosa vogliamo pretendere se facciamo macchine che nessuno vuole? quelli hanno pensato troppo alla finanza, altrochè!

ma l'avete provata una Chrysler Sebring diesel? capperi me l'ha prestata il concessionario per un guasto urgente della mia, e a me è sembrato tanto uno scherzo di carnevale!!

poi hanno rimarchiato tutte le daewoo, mortificato lo spirito saab, e stavano pure fregando la fiat, che per fortuna ultimamente è più vispa del solito è si è fatta dare almeno una bella buonuscita (praticamente lo sviluppo di un modello oppure le varianti di due modelli se li sono fatti gratis ;D )

l'avete mai provata una astra diesel? ha un cambio automatico imbarazzante, e all'interno c'è una specie di risonanza... sulla passat tutto questo non c'è, ANZI.

e poi hanno fatto l'agila MKI e la punizione per questo misfatto è arrivata :P :P :P

Offline civas

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 2052
Re: Salutiamo la Pontiac
« Risposta #6 il: 28 Aprile 2009, 19:38:12 »
Mi dispiace per la pontiac, anche se quando provai "Kitt" in versione di serie la trovai veramente scarsa (però aveva una bella carrozzeria) quanto a prestazioni.
A dire il vero mi spiace molto di più per le tante persone che in tutto il mondo navigan o in cattive acque per colpa di questa crisi...
Vw golf cabrio 1991
Autobianchi A112 1984
Piaggio vespa T5 1986

Offline Emanuele924

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 12964
Re: Salutiamo la Pontiac
« Risposta #7 il: 28 Aprile 2009, 19:57:50 »
Ho corretto il titolo della discussione. ;)

Non sono appassionato di auto made in USA, ma la scomparsa di un marchio automobilistico ricco di storia, come la Pontiac, è sicuramente un evento spiacevole.

Offline deltahf84

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 26429
  • La vita è troppo breve per non guidare italiano
Re: Salutiamo la Pontiac
« Risposta #8 il: 28 Aprile 2009, 21:03:22 »
Diciamo che stanotte dormirò lo stesso ;D

Offline cekk500

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 12441
  • una volta aquisita, non ti serve piu' esperienza
Re: Salutiamo la Pontiac
« Risposta #9 il: 30 Aprile 2009, 07:57:04 »
Diciamo che stanotte dormirò lo stesso ;D

Quindi..........chiudiamo la questione no?
soliti problemi di foto

Betamonte

  • Visitatore
Re: Salutiamo la Pontiac
« Risposta #10 il: 30 Aprile 2009, 08:19:00 »
A me dispiace quando chiude un marchio storico di auto ma con le americane il dispiacere si attenua molto.

Offline cekk500

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 12441
  • una volta aquisita, non ti serve piu' esperienza
Re: Salutiamo la Pontiac
« Risposta #11 il: 30 Aprile 2009, 09:12:40 »
A me dispiace quando chiude un marchio storico di auto ma con le americane il dispiacere si attenua molto.

Certo le americane non le sentiamo vicine a noi e sono lontane dalla nostra cultura automobilistica, poi di Pontiac in giro non se ne vedono molte!
Riflettevo sul fatto di mettersi in garage un pezzo di storia, magari un modello particolare..........magari tra un decennio chi lo sa? Intanto avere una pontiac con la quale scorazzare un po'........non sarebbe male ;)
soliti problemi di foto

Jagitalia

  • Visitatore
Re: Salutiamo la Pontiac
« Risposta #12 il: 30 Aprile 2009, 09:27:48 »
a me dispiace in ogni caso, per la varietà genetica ;D del mercato in generale. Già mi girano le scatole che ci sono gruppi cosi grossi con tanti marchi, se poi spariscono anche i marchi.... non che pontiac mi interessi molto, ma il concetto in generale mi crea dispiacere..

Offline deltahf84

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 26429
  • La vita è troppo breve per non guidare italiano
Re: Salutiamo la Pontiac
« Risposta #13 il: 30 Aprile 2009, 11:00:15 »
a me dispiace in ogni caso, per la varietà genetica ;D del mercato in generale. Già mi girano le scatole che ci sono gruppi cosi grossi con tanti marchi, se poi spariscono anche i marchi.... non che pontiac mi interessi molto, ma il concetto in generale mi crea dispiacere..

Sicuramente è un peccato...Il mondo è bello perchè è vario...
Se ci precludiamo la varietà,allora diventa tutto omologato e scontato,e ciò è sempre un male...

Offline GT

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 10739
Re: Salutiamo la Pontiac
« Risposta #14 il: 30 Aprile 2009, 12:22:01 »
Sono d'accordo con quest'ultima affermazione...

comunque mi dispiace più per quella povera gente che ci mangiava costruendo quelle auto che non per il marchio in se.

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23