nivolare.com

Autore Topic: LA REIMMATRICOLAZIONE DELLA MIA BETA... ormai un caso quasi irrisolvibile  (Letto 30142 volte)

Offline Saro

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 399
Ciao a tutti ragazzi...Bè molti di voi sanno la mia storia...Ho acquistato tempo fa una Beta hpe radiata d'ufficio.Dopo mesi di peripezie e pratiche varie ecco finalmente la data del collaudo per la reimmatricolazione.  In sede del collaudo gg 2 dicembre scorso...Ingegnere al quanto cattivo  molto miticoloso, dall'aspetto antipatico e sulla sessantina d'anni eravamo in 6 a sostenere il collaudo quel giorno gli altri tutti autotrasportatori 5 bocciati e la mia pratica da rivedere con esito negativo!..Perchè da rivedere? perchè la mia auto con  numero di telaio originale 828 bfO.....portava nei documenti originari   828bfD..... All'agenzia disbrigo pratiche che si è occupata della mia documentiazione mi avevano detto di stare tranquillo in quanto un errore di trascrizione dell'igegnere che scrisse a mano il numero nel 1978.Cosi agguerrito mi precipito subito in agenzia e il titolare che conosce perfettamente tutti gli ingegneri alla motorizzazione mi ha rasserenato dicendo che il gg dopo sarebbe andato a parlare con il diretto interessato che gg 2 dicembre aveva visionato la beta.Risultato?
Vogliono ripunzonare un numero di talaio nuovo!! e mi chiedo se sia proprio il caso visto che cercando negli archivi in motorizzazione potrebbero visionare loro stessi l'errore fatto in origine....cioè per un errore di trascrizione dell'epoca di una sola lettera mi ritrovo ad andare a mettere un numero di telaio nuovo e andare a rifare revisione e collaudo per un totale di circa 160 euro!?
 :-[ :-[

Il Forum di Passioneauto.it


Offline giulia66ti

  • Pilota
  • *
  • Post: 29
Semplicemente sconvolgente...l'ingegnere che ha visionato la mia ha guardato il numero del telaio sulla macchina solo perchè io ho aperto lo sportellino altrimenti credo non lo avrebbe neanche guardato.....

Offline giorgio47

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3311
Ciao a tutti ragazzi...Bè molti di voi sanno la mia storia...Ho acquistato tempo fa una Beta hpe radiata d'ufficio.Dopo mesi di peripezie e pratiche varie ecco finalmente la data del collaudo per la reimmatricolazione.  In sede del collaudo gg 2 dicembre scorso...Ingegnere al quanto cattivo  molto miticoloso, dall'aspetto antipatico e sulla sessantina d'anni eravamo in 6 a sostenere il collaudo quel giorno gli altri tutti autotrasportatori 5 bocciati e la mia pratica da rivedere con esito negativo!..Perchè da rivedere? perchè la mia auto con  numero di telaio originale 828 bfO.....portava nei documenti originari   828bfD..... All'agenzia disbrigo pratiche che si è occupata della mia documentiazione mi avevano detto di stare tranquillo in quanto un errore di trascrizione dell'igegnere che scrisse a mano il numero nel 1978.Cosi agguerrito mi precipito subito in agenzia e il titolare che conosce perfettamente tutti gli ingegneri alla motorizzazione mi ha rasserenato dicendo che il gg dopo sarebbe andato a parlare con il diretto interessato che gg 2 dicembre aveva visionato la beta.Risultato?
Vogliono ripunzonare un numero di talaio nuovo!! e mi chiedo se sia proprio il caso visto che cercando negli archivi in motorizzazione potrebbero visionare loro stessi l'errore fatto in origine....cioè per un errore di trascrizione dell'epoca di una sola lettera mi ritrovo ad andare a mettere un numero di telaio nuovo e andare a rifare revisione e collaudo per un totale di circa 160 euro!?
 :-[ :-[

E' capitato a me per un errore simile qualche anno fa, alla prima revisione decennale di un carrello con libretto. C'era uno zero davanti a tutti gli altri numeri e probabilmente l'operatore che a suo tempo aveva caricato i  numeri a computer non si era accorto che battendo lo zero per primo  questo non veniva registrato. Non è servita neanche la dichiarazione ufficiale della casa madre originale che avallava questo errore e garantiva per il mio mezzo acquistato nuovo dal precedente proprietario mio conoscente. Ho dovuto ripunzonare il telaio e rifare il collaudo.

Il Forum di Passioneauto.it


Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3378
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Mi sembra assurdo. Anche a me è capitata una cosa del genere. Negli anni un errore di trascrizione aveva trasformato una U in una V.
Munito di manuale di officina originale, in cui erano riportate tutte le possibili combinazioni di numeri identificativi (in cui solo la U era prevista, e non la V), ho fatto visionare il veicolo al funzionario della motorizzazione (li chiamano ingegneri ma raramente lo sono), in ufficio hanno riportato a mano sul libretto la correzione, con timbro e firma. La via corretta spesso è anche la più semplice.
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline giorgio47

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3311
Mi sembra assurdo. Anche a me è capitata una cosa del genere. Negli anni un errore di trascrizione aveva trasformato una U in una V.
Munito di manuale di officina originale, in cui erano riportate tutte le possibili combinazioni di numeri identificativi (in cui solo la U era prevista, e non la V), ho fatto visionare il veicolo al funzionario della motorizzazione (li chiamano ingegneri ma raramente lo sono), in ufficio hanno riportato a mano sul libretto la correzione, con timbro e firma. La via corretta spesso è anche la più semplice.

Sei stato fortunato col collaudatore di turno. Se pensi che le comunicazioni della casa madre ( danese ) venivano direttamente dall'assistenza clienti con tanto di notifica notarile per il mio carrello. Quella volta a me è capitato il più intransigente. Avrei dovuto fargli causa ma come al solito fatti due conti ho dovuto scegliere e  in una settimana me la sono cavata.

Offline Saro

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 399
Ripunzonare un nuovo numero di telaio non può portare in seguito all'abbassamento del valore dell'auto? ovvio che un collezionista nn facilmente acquisterebbe un auto che anche se in regola, ma con tutte queste peripezie alle spalle....
Comunque io domani vado alla motorizzazione e chiedo di parlare col direttore...Ovvio che mi diranno...ora non c'è....oppure...torni un altro giorno...è impegnato ecc ecc...ma voglio chiedere a lui personalmente cosa ha intenzione di farmi fare! che vadano agli archivi e controllino le scheda tecnica dell'epoca della casa madre invece di farmi ripunzonare il telaio e farmi spendere altri 160 per revisione e collaudo! ladri

Offline Saro

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 399
dove potrei reperire un manuale d'officina originale con tutti i numeri di telaio delle lancia beta dell'epoca?  che sodisfazione...glielo sbatterei in faccia! insomma dimostrare che nn facevano telai con 828BFD..... ma solamente con 828 BFO.....

Offline giorgio47

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3311
dove potrei reperire un manuale d'officina originale con tutti i numeri di telaio delle lancia beta dell'epoca?  che sodisfazione...glielo sbatterei in faccia! insomma dimostrare che nn facevano telai con 828BFD..... ma solamente con 828 BFO.....

Cosa ti dicono i vari Lancia Club ? Dovrebbero avere questi dati, forse anche il registro Fiat visto il periodo in cui è nata.

Offline DeepRed

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 1363
dove potrei reperire un manuale d'officina originale con tutti i numeri di telaio delle lancia beta dell'epoca?  che sodisfazione...glielo sbatterei in faccia! insomma dimostrare che nn facevano telai con 828BFD..... ma solamente con 828 BFO.....

Ciao Saro; a livello di documentazione ufficiale non saprei se esista un qualcosa che "riunisca" tutte le tipologie di numero di telaio della Beta.

Posso dirti che sul web ci sono diverse fonti da cui si può chiaramente desumere come la Beta BF sia la HPE seconda serie (ossia la tua, ossia quella 1976-1978) e come invece esista la versione BF FL, ossia "face lifting", ovvero il modello 1978-1981 (quella con le cornici fari di plastica, gli interni grigi, ecc...).

Non so se documentazione di questo tipo possa essere sufficiente, io eventualmente ho anche un libro inglese su questo modello che riporta questi dati e potrei inviartene una scansione: se fosse sufficiente fammi sapere che provvedo!
« Ultima modifica: 07 Dicembre 2011, 07:54:16 da DeepRed »

Offline Saro

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 399
stamattina ho chiamato in motorizzazione chiedendo del direttore..dopo un attesa lunghiss me l'anno passato e non facevo altro che dirmi se l'ingegnere ti ha detto di fare così così è e addirittura mi ha staccato in faccia! così armato di buona volontà ho fatto 23 km e sn andato in motorizzazione.Ho solo potuto parlare con l'ingegnere che visionò la Beta.Mi ha detto che non è possibile andare a riprendere gli archivi con scheda tecnica madre dell'epoca in quanto già gettati via dopo 10 anni della radiazione fatta nel 1996.L'unica cosa che potrebbe salvarmi sarebbe avere un registro cn i numeri di telaio lancia beta hpe prodotti in quell'anno e dimostrare che non era possibile avere un 828BFD ma solamente un 828BFO e quindi solamente errore di trascrizione....deepred (leo)se puoi scansionami e inviami via face quale libro in inglese..o via e mail e in sede di collaudo lo mostro all'ingegnere.raga grazie mille a tutti

Offline DeepRed

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 1363
Re: LA REIMMATRICOLAZIONE DELLA MIA BETA... ormai un caso quasi irrisolvibile
« Risposta #10 il: 07 Dicembre 2011, 12:05:39 »
Ciao Saro, dai un occhiata qua:
http://lancia.cc/model/beta.php
http://www.viva-lancia.com/betadante/pg002.html

In questo secondo link parla di "FC", comunque anche da altre fonti mi risulta che la tua sia una:

828 BF.0
Beta HPE S2 1.6
828 B.000 (motore)
1975-1978

Ti torna anche il motore, giusto?

Offline Saro

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 399
Re: LA REIMMATRICOLAZIONE DELLA MIA BETA... ormai un caso quasi irrisolvibile
« Risposta #11 il: 07 Dicembre 2011, 21:21:40 »
motore e numero ti telaio corrispondono perfettamente....in sede di collaudo lo dimostrerò...ora stampo il tutto!grazie mille veramente!  ;) :)

Offline ale500f

  • Pilota
  • *
  • Post: 32
Re: LA REIMMATRICOLAZIONE DELLA MIA BETA... ormai un caso quasi irrisolvibile
« Risposta #12 il: 15 Dicembre 2011, 17:28:44 »
E' paradossale, praticamente anzichè considerare errore di trascrizione quello sul libretto considerano errore di punzonatura il numero sul telaio, creando un falso perchè una beta con quel numero non è stata mai prodotta...sono senza parole.

Offline Saro

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 399
Re: LA REIMMATRICOLAZIONE DELLA MIA BETA... ormai un caso quasi irrisolvibile
« Risposta #13 il: 15 Dicembre 2011, 21:01:48 »
di fatti in sede di collaudo presenterò la lista presa dal registro Lancia dove si sottolinea bene che i telai della Beta hpe 2 serie inizioavano tutti con 828 BFO e la lettera F come diceva l'ingegnere non puoi mai e mai essere illecita...

Offline Saro

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 399
Re: LA REIMMATRICOLAZIONE DELLA MIA BETA... ormai un caso quasi irrisolvibile
« Risposta #14 il: 23 Dicembre 2011, 16:52:35 »
ed eccomi qua....secondo collaudo andato...come dire....perso...all'ingegnere ho mostrato i documenti del registro dove si dimostra che il numero di telaio è quello e mi fa....senti io devo obbligatoriamente ripunzonare il numero di telaio..poi lo invierò alla polizia stradale e tra 6 7 8 mesi potremo fare il libretto..e io ??? ???.può solo decidere il direttore della motorizzazione se non è necessario punzonarne uno nuovo...cosa vuoi fare? e ho deciso di parlare col direttore in persona mostrando a lui quel registro....Risultato?? tutto rimandato a quando riaprirà la motorizzazione giorno 10 gennaio. :( :(

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23