nivolare.com

Autore Topic: Immatricolazione + asi auto importata  (Letto 590 volte)

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 5915
Re:Immatricolazione + asi auto importata
« Risposta #15 il: 04 Novembre 2019, 17:26:25 »
Ok, direi capitolo chiuso.
Senti comunque quel nome che ti ho segnalato, sono pratici di casi "disperati", ma metti in conto di tutto: tempo, $oldi e qualche modifica.
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Il Forum di Passioneauto.it

Re:Immatricolazione + asi auto importata
« Risposta #15 il: 04 Novembre 2019, 17:26:25 »

Offline gio88

  • Pilota
  • *
  • Post: 9
Re:Immatricolazione + asi auto importata
« Risposta #16 il: 12 Novembre 2019, 11:14:49 »
Vi aggiorno: per via delle modifiche apportate, mi hanno consigliato in molti di fare il passaggio dalla germania.
Una cosa non mi è chiara:
una persona mi ha detto che una volta che l'auto viene omologata in germania, poi può essere targata in italia direttamente senza fare nessun collaudo/revisione.
Un'altra persona invece mi ha detto che il collaudo in italia si fa comunque...
Quindi? si fa o non si fa?

Offline valetri75

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3293
Re:Immatricolazione + asi auto importata
« Risposta #17 il: 12 Novembre 2019, 12:51:42 »
Ma hai provato a sentire l'agenzia suggerita da Nigel? Perchè, specialmente con la burocrazia,  con "mio cugino ha detto di aver saputo da un parente di un amico" si perde solo tempo senza concludere nulla.

Il Forum di Passioneauto.it

Re:Immatricolazione + asi auto importata
« Risposta #17 il: 12 Novembre 2019, 12:51:42 »
nivolare.com

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 5915
Re:Immatricolazione + asi auto importata
« Risposta #18 il: 12 Novembre 2019, 12:57:11 »
Tranquillo valetri, seguo i forum di appassionati di auto da circa 20 anni... credo che meno del 5% segua i consigli di rivolgersi ai professionisti menzionati nel vari post... In generale eh.. credo sia nell'atavica diffidenza che ci contraddistingue geneticamente. Se a un italiano consigli qualcosa, egli pensa 1) di averlo più lungo di te, ergo... e 2) dietro al consiglio ci sarà sicuramente un tuo tornaconto. Risultato: faccio come voglio io fino alla morte :D :D :D
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline gio88

  • Pilota
  • *
  • Post: 9
Re:Immatricolazione + asi auto importata
« Risposta #19 il: 12 Novembre 2019, 13:43:48 »
No in realtà io sono andato a sentire proprio da persone che mi sono state consigliate. Di sicuro non provo a fare tutto da solo.
Il fatto è che ormai avrò contattato una decina di persone, tutte fidate, tutte esperte nel settore ecc ecc, ma non ce n'è una che mi abbia dato la certezza di potermi immatricolare la macchina.
Inoltre le loro versioni sono tutte diverse:
- non hai il MOT valido quindi l'unica soluzione è andare in germania;
- manca il COC, dobbiamo richiederlo per poter procedere;
- Il v5c non riporta i tuoi dati quindi non si fa nulla;
- Il v5c non ha il codice omologazione K;
- Il v5c va bene, basta correggere col bianchetto;
- I cerchi non vanno bene;
- I cerchi vanno benissimo e le nuove misure verranno riportate a libretto anche se il libretto originale non le ha;
- Se passa dalla Germania non serve il collaudo in italia;
- Se passa dalla Germania il collaudo in italia serve;
- In Germania ci va tranquillamente così com'è;
- No in Germania devi presentarla coi cerchi originali, lo scarico originale, la scheda che attesti il corretto funzionamento dei freni, devi cavare lo spoiler.
- Non fare da solo perchè non ne esci vivo;
- Fai da solo perchè gli altri ti ciulano solo soldi e la motorizzazione te la fa passare a occhi chiusi;

Capite?  ;D
Ora posso sentire anche l'agenzia che mi avete consigliato sul forum, tanto uno più, uno meno... male non fa. Al massimo mi racconteranno un altra versione ancora  ::)

Offline gio88

  • Pilota
  • *
  • Post: 9
Re:Immatricolazione + asi auto importata
« Risposta #20 il: 14 Novembre 2019, 16:31:41 »
Ho contattato l'agenzia che mi avete consigliato.. hanno esordito chiedendomi la scheda tecnica della Mitsubishi :o  anche se la mia sarebbe una Nissan.. ;D
A parte questo, che era divertente da scrivere, non è che mi abbiano aiutato più di tanto.. sono stati frettolosi e mi hanno detto che necessitano della scheda tecnica, come se dovessi farla spuntare io dal cilindro magico e poi mi hanno detto che senza quella non possono aiutarmi e che il problema maggiore sono i passaruota allargati  ???(nuovo problema che nessun altro mi aveva tirato fuori).

Quindi.. diciamo che è stato l'ennesimo tentativo che non ha fatto altro che confondermi ulteriormente le idee.
Rimarrei quindi per l'opzione "Germania", dato che qui in Italia è un caos totale.
Per la Germania però ho due versioni:

1) si porta la, si omologa qualsiasi cosa ma quando torna si deve fare il collaudo in italia.
2) si porta la, si omologa solo se si mette in condizioni "decenti", quindi cerchi originali, scarico catalitico, no alettone ecc.. poi si torna in italia e NON occorre fare alcun collaudo. Si targa e fine della storia.

Aiutatemi a capire quale delle due versioni è più veritiera.. Sto benedetto collaudo va fatto o non va fatto se si passa dalla Germania?

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 5915
Re:Immatricolazione + asi auto importata
« Risposta #21 il: 14 Novembre 2019, 17:03:33 »
Se non si tratta di un'auto storica, con CRS ASI e via discorrendo, è normale che serva la scheda del Costruttore.

Sto benedetto collaudo va fatto o non va fatto se si passa dalla Germania?

Ogni MCTC dice la sua, di norma se non vedono sul libretto tedesco l'omologazione Europea (caso tipico di auto "esotiche" o americane), mandano al collaudo. Anche lì, di solito l'Agenzia giusta sa dove rivolgersi.

Metti una foto di sta benedetta macchina così capiamo anche noi... :)
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 5915
Re:Immatricolazione + asi auto importata
« Risposta #22 il: 15 Novembre 2019, 12:05:17 »
Riporto da altro Forum:

"Per il tuv in Italia mi hanno parlato di D'Antino, ma ho sentito dire che la nostra Motorizzazione controlla con particolare attenzione il passaggio di proprietà. Difatti sembra che la debba immatricolare in Germania un residente per poi venderla. Da verificare prima di impantanarsi"

c.v.d. ogni MCTC se ne inventa di nuove ogni giorno.
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23