nivolare.com

Autore Topic: Dinamo o alternatore?  (Letto 195 volte)

Offline Paolino1948

  • Pilota
  • *
  • Post: 28
Dinamo o alternatore?
« il: 29 Ottobre 2019, 17:15:17 »
Eccomi nuovamente a rompere le scatole e a fare sfoggio della mia profonda ignoranza meccanica (e fosse solo quella!)
Premetto: ho da un mesetto una AH Sprite Mk1. Credo abbia avuto una vita piuttosto avventurosa e necessitava di alcune "risistemazioni".
Problema attuale: la dinamo. La spia della batteria resta accesa anche a motore in moto e su di giri, talvolta si spegne dopo aver dato una bella accelerata. L'elettrauto dice che potrebbero essere le spazzole della dinamo se non qualche problema alla dinamo stessa. Vedremo cosa è quando gliela porterò a mese nuovo. Mi son comunque messo in cerca di una eventuale nuova dinamo per la Sprite se dovesse essere sostituita e mi sono imbattuto sulla pagina  https://simonbbc.com/stealth-dynamator-to-replace-lucas-c39-c40-dynamo-positive-earth/ del Dynamator  :o
Qualcuno ha mai provato un aggeggio del genere?
So che i puristi insorgerebbero all'idea di un alternatore camuffato da dinamo ma la cosa mi stuzzica.
Un consiglio?
"Y'see, the old design is best. Wot d'ye want with cars that start every time... like in cold weather and in the rain?"
"Too right! if it's rainn', stay home, I say, 'ave a cup of tea, watch the telly..."

Il Forum di Passioneauto.it

Dinamo o alternatore?
« il: 29 Ottobre 2019, 17:15:17 »

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 5915
Re:Dinamo o alternatore?
« Risposta #1 il: 29 Ottobre 2019, 17:34:53 »
Un mio amico ne ha montata una l'anno scorso su una Buick del 1958 e il risultato è stato strabiliante... come il co$to però.. Una buona revisione alla dinamo a volte risolve, ma il problema può essere:
1) non si trova più chi le sa revisionare (costo medio € 50)
2) quello che la revisiona si crede Re Mida e ti chiede un fantastiliardo
3) l'impianto elettrico è cotto e/o sovraccaricato da fanali, ventole, amplificatori eccetera e allora la dinamo è un po' inutile.
4) le dinamo "nuove" che vendono i soliti Anglo Parts eccetera sono fabbricate in India...male.

Oltre al montaggio però, l'impianto va rivisto in funzione dell'alternatore: il regolatore di tensione non serve più ma si può lasciare montato "esteticamente" e i fili controllati / sostituiti se cotti.
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline Paolino1948

  • Pilota
  • *
  • Post: 28
Re:Dinamo o alternatore?
« Risposta #2 il: 29 Ottobre 2019, 18:57:18 »
Grazie Nigel.
Punto 1: il mio elettrauto ha alle mani alcune storiche ed è abbastanza storico pure lui quindi dovrebbe aver fatto pratica e saperla revisionare (spero)
Punto 2: su questo ti do ragione al 100%, tant'è che ora le parti di ricambio le trovo e gliele porto io, poi lui ci mette la mano d'opera (tipo neurochirurgo come parcella)
Punto 3: non è il mio caso, ci son solo i due fari e le luci di posizione
Punto 4: trovare una Lucas originale forse ad un'asta di Christie's
Il costo comunque non è stratosferico, meno di 200 euro, è sopportabile.
Speriamo siano solo le spazzole... anche se l'attrezzo mi tenta ;)
"Y'see, the old design is best. Wot d'ye want with cars that start every time... like in cold weather and in the rain?"
"Too right! if it's rainn', stay home, I say, 'ave a cup of tea, watch the telly..."

Il Forum di Passioneauto.it

Re:Dinamo o alternatore?
« Risposta #2 il: 29 Ottobre 2019, 18:57:18 »
nivolare.com

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23