Autore Topic: Assicurazioni per auto storiche  (Letto 90257 volte)

Offline Nonsochenomemettere

  • Pilota esperto
  • ***
  • Post: 112
  • 124 Sport Spider
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #375 il: 10 Novembre 2018, 14:56:27 »
Ho già il CRS...  :)
Se è facile, allora è noioso

Il Forum di Passioneauto.it

Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #375 il: 10 Novembre 2018, 14:56:27 »

Offline Nonsochenomemettere

  • Pilota esperto
  • ***
  • Post: 112
  • 124 Sport Spider
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #376 il: 14 Novembre 2018, 13:07:46 »
A nessuno viene in mente niente quindi?
(per il carroatrezzi).

Al momento non penso di iscrivermi ad un Club, almeno non solo per avere un carroatrezzi :-\ .



Se è facile, allora è noioso

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 5766
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #377 il: 14 Novembre 2018, 13:20:02 »
Con Bartolini & Mauri, polizza Oldtimer (che è un mix di compagnie varie) c'è una sorta di carroattrezzi "light" mi sembra fino a 50 km, dovrei leggere bene le coperture perché io ce l'ho ma sinceramente non so cosa copre (sì mi sto toccando gli zebedei e allora??) :D

Però tra le condizioni per accedere alla Polizza, è sempre necessaria l'iscrizione annuale ad un club convenzionato (di norma tutti quelli federati ASI)...
« Ultima modifica: 14 Novembre 2018, 13:26:11 da nigel68 »
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline Nonsochenomemettere

  • Pilota esperto
  • ***
  • Post: 112
  • 124 Sport Spider
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #378 il: 14 Novembre 2018, 14:58:46 »
Ok, grazie lo stesso nigel68, per il momento resto orientato sulla Reale Mutua che stipulerò appena rientro in Italia, speriamo non durante le chiusure natalizie degli uffici ::)

Nel frattempo continuo la ricerca e lettura dei fascicoli informativi.

In caso a qualcuno possa tornare utile, allego la tabella riassuntiva con le varie filiali contattate (vi risparmio qualche ora di lavoro ;) ).

Se ci fossero problemi nell'utilizzo dei loghi delle agenzie (copyright ecc..), i moderatori possono rimuovere l'allegato e provvederò a caricarlo senza i loghi.
Ho già tolto invece gli indirizzi delle filiali e i contatti mail dei venditori.
Se è facile, allora è noioso

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6772
  • Fiat 850 spider
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #379 il: 14 Novembre 2018, 15:56:27 »
Però tra le condizioni per accedere alla Polizza, è sempre necessaria l'iscrizione annuale ad un club convenzionato (di norma tutti quelli federati ASI)...
E' sufficiente che sia un club legalmente costituito,almeno per l'agenzia di Voghera  ::) ricordiamoci che siamo in Italia.

Per quanto riguarda il recupero del mezzo in avaria mi pare che siano 30 km e la destinazione è obbligatoriamente  >:( il più vicino concessionario di marchio dell'auto.
Ho sollevato, in agenzia, la stupidità dell'imposizione:
a) se circolo con un mezzo del quale non esiste più il marchio? Nel mio caso, infatti,vai a trovare un concessionario Panhard.... ;D (ovviamente quando la possedevo, ora porterebbero la mia FCA 850 spider, dal concessionario corretto) :D
b) se sono a 2 km dal mio meccanico di fiducia e a 29 dal concessionario di marchio?

Mah.....
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 5766
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #380 il: 15 Novembre 2018, 07:49:50 »
Guido sono 50 km tra andata e ritorno dal luogo del guasto, mentre come officina non c'è l'obbligo di portarla in quella della Casa ma c'è la possibilità di sceglierne una di fiducia.
E' chiaro che è una copertura comunque molto risicata. Per esperienza, consiglio di non fare affidamento alle polizze storiche per queste cose (la disdetta da parte loro è dietro l'angolo), ma di fare la copertura con la tessera ASI- Europe Assistance se proprio si ritiene di averne la necessità.
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6772
  • Fiat 850 spider
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #381 il: 15 Novembre 2018, 07:59:41 »
Io mi sono riferito al contratto che ho stipulato.
Per quanto riguarda la destinazione del mezzo in avaria, approfondendo la questione, i dati sono quelli del mio precedente messaggio.

Ho anche specificato che siamo in Italia ed è possibile che il Granducato di Cuneo interpreti diversamente le indicazioni di contratto rispetto al Principato Oltrepadano   ;D
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 5766
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #382 il: 15 Novembre 2018, 09:20:45 »
hahahaha, ma nooo ho letto ieri le condizioni di polizza sul sito della Bartolini & Mauri... la copertura dovrebbe essere la stessa di Centro Assicurativo Pavese ;)

p.s. ma c'è ancora la figona in agenzia ??  :D
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 1009
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #383 il: 04 Gennaio 2019, 13:35:48 »
Ok, grazie lo stesso nigel68, per il momento resto orientato sulla Reale Mutua che stipulerò appena rientro in Italia, speriamo non durante le chiusure natalizie degli uffici ::)

Nel frattempo continuo la ricerca e lettura dei fascicoli informativi.

In caso a qualcuno possa tornare utile, allego la tabella riassuntiva con le varie filiali contattate (vi risparmio qualche ora di lavoro ;) ).

Se ci fossero problemi nell'utilizzo dei loghi delle agenzie (copyright ecc..), i moderatori possono rimuovere l'allegato e provvederò a caricarlo senza i loghi.
Ho già tolto invece gli indirizzi delle filiali e i contatti mail dei venditori.
Bellissima iniziativa, complimenti :)

Offline Vintage_Cars

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 267
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #384 il: 21 Febbraio 2019, 23:05:37 »
Ciao, sono stato da Sara assicurazioni per Sara Vintage, in merito al carro-attrezzi confermo non essere disponibile tra i vari pacchetti, per averlo occorre tesserarsi "Aci storico" al costo di €109, li so ha diritto al carro-attrezzi. A me di sola RCA hanno chiesto 190€ per un veicolo 30 ennale asi 2.0 di cilindrata, mentre per un altra auto con 28 anni cilindrata 1.8 circa 95€. C'è la franchigia in caso di torto incidente (200€) possibilità di inserire garanzia cristalli, atti vandalici, eventi naturali :)

Non mi sembra male, però dovrei valutare helvetia, reale mutia e Bartolini&Maury.

Qualche parere x l'assicurazione al nord Italia?

Offline Nonsochenomemettere

  • Pilota esperto
  • ***
  • Post: 112
  • 124 Sport Spider
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #385 il: 22 Febbraio 2019, 01:21:14 »
Ciao, sono stato da Sara assicurazioni per Sara Vintage,
[...]
Qualche parere x l'assicurazione al nord Italia?

Ciao Vintage_Cars,
a me Sara assicurazioni, per un’auto 1.8 di cilindrata del ’78, ha chiesto circa 200€ e proposto la tessera ACI per il carroattrezzi, superando così i 300€. Con il premio RCA da 95€ che ti hanno proposto, l’offerta diventa già più interessante.

Helvetia e Bartolini&M invece le ho dovute scartare perché chiedevano l’iscrizione ad un Club, requisito che al momento ancora non ho.

Tu sei iscritto a qualche Club?

Buona ricerca e tienici aggiornato!
Se è facile, allora è noioso

Offline Vintage_Cars

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 267
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #386 il: 22 Febbraio 2019, 07:25:45 »
Chiedo scusa, mi sono spiegato male, per l'altra auto (1.8) mi hanno proposto €95 perché sarebbe la 2° auto, viene denominata "formula garage".

Quest'anno mi sono tesserato ASI, con Sara non è indispensabile, con le altre compagnie che ho citato credo di sì.

Attualmente con 1 auto 1.8 cilindrata che ancora non ha compiuto 30 anni, avendo la Unipol Sai con carro attrezzi pago 230€ circa.

Il fatto è che sto per acquistare un auto 30ennale cilindrata 2.0, sto guardandomi attorno se c'è convenienza e niente limitazioni per l'uso, ovvero che non costringano a usarla esclusivamente ai raduni.

Di reale mutua che mi dici?
(La settimana prossima calcolo di fare qualche preventivo anche con le altre nominate, vediamo che dicono :) )

Offline il Manta

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 2306
    • Trofeo Regolarità Friuli Venezia Giulia 2018
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #387 il: 22 Febbraio 2019, 09:23:00 »
Per il carro attrezzi io ho risolto con Telepass Premium: ho tre auto, due moderne di cui una che non viaggia in autostrada, e la storica che raramente imbocca la quattro corsie. Ho inserito nei dati telepass la targa della storica e della moderna che viaggia in autostrada ottenendo come vantaggio il carro attrezzi gratuito su tutte le strade italiane, siano esse autostrada, statale o urbana.

Ho usufruito del servizio 4 volte:
- la prima in occasione del cedimento del pistone della frizione appena uscito dal garage di casa: sono venuti a prendere l'auto che era arrivata sulla pubblica via per portarla dal meccanico di fiducia da me scelto;
- la seconda volta si è rotto il motorino di avviamento della mia moderna, sempre sotto casa: altro viaggio gratuito dall'altra parte della città;
- batteria in corto fuori dall'ufficio dove lavoro: altra scarrozzata per la mia moderna;
- rottura del differenziale per la mia Sprint: passaggio fino al magazzino del mio amico che si era proposto per ospitarmi durante le riparazioni.

Tutte le volte il servizio non è stato rapidissimo, però entro l'ora il carro attrezzi è arrivato.
Oltre a questo Telepass Premium offre a chi è rimasto a piedi altri servizi, oltre che sconti in autogrill e alcuni benzinai.

Offline Vintage_Cars

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 267
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #388 il: 22 Febbraio 2019, 12:12:03 »
Anche io ho il Telepass premium, hai ragione sul fatto che sia incluso!
Ma sono costretto ad avere sempre la tessera con me per avere quel servizio?
(Ipotesi tengo la targa di una storica e una moderna, accade su una delle 2 dove non ho con me la tessera ma nel portale telepass la targa è inserita. Vale ugualmente?)

L'rca invece con chi l'hai?

Offline il Manta

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 2306
    • Trofeo Regolarità Friuli Venezia Giulia 2018
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #389 il: 22 Febbraio 2019, 20:24:38 »
La tessera oramai è scolorita, dovrò rifarla. Basta avere memorizzato sul telefonino il numero verde, poi fanno tutto loro.

Come assicurazione adesso sono con Reale Mutua, tieni conto però che ho solo una storica.

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23