Autore Topic: Assicurazioni per auto storiche  (Letto 105985 volte)

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 1028
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #90 il: 07 Marzo 2014, 12:29:11 »
Questa è la legenda delle varie precisazioni inerenti ai requisiti necessari:

"ADS o CRS": S'intende la necessità di presentare un documento comprovante l'iscrizione del veicolo nei Registri. Per i veicoli iscritti prima del 19/3/2010 è sufficiente l'Attestato di Datazione e Storicità (ADS), siccome all'epoca il Certificato di Rilevanza Storica (CRS) non era obbligatorio, mentre quest'ultimo lo è invece per i veicoli iscritti a partire dal 19/3/2010, per i quali l'ADS ha assunto funzioni meramente fiscali.

"Tessera Socio": S'intende l'obbligo d'iscrizione annuale del proprietario ad un Club federato (al contrario del veicolo che si iscrive una volta soltanto senza mai doverne rinnovare l'iscrizione), con l'ottenimento della Tessera Socio ASI, la quale ha validità annuale facendo riferimento all'anno solare (da notare che serve sempre almeno per il primo anno, se il veicolo non è ancora stato iscritto nei Registri, per poterlo iscrivere). Con la precisazione "anche non ASI", s'intende la possibilità di presentare la Tessera Socio del Club, ma non la Tessera Socio ASI.

"anni": S'intende l'età minima del veicolo, siccome questa può essere superiore a quella richiesta per l'iscrizione nei registri.

Compagnie assicuratrici segnalate nel topic (in ordine di segnalazione):

LLoyd Adriatico - Gruppo Allianz:
  • Si ADS o CRS
  • No Tessera Socio
  • 20 anni
Reale Mutua:
  • Si ADS o CRS
  • No Tessera Socio
  • 30 anni
Helvetia:
  • No ADS o CRS
  • Si Tessera Socio anche non ASI
  • 30 anni
ITAS:
  • Si ADS o CRS
  • No Tessera Socio
  • 20 anni
RSA - Royal Sun Alliance:
  • No ADS o CRS
  • Si Tessera Socio
  • 20 anni
Cattolica:
  • Si ADS o CRS
  • Si Tessera Socio
  • 20 anni
Per tutte le molteplici ulteriori condizioni possibili previste dalle varie compagnie, prestate molta attenzione al momento della stipula della polizza, siccome queste possono variare molto di caso in caso, dunque risulta ben difficile indicarle tutte nella nostra lista.

PS: I dati riportati sono solo il risultato medio delle segnalazioni, dunque chiunque rilevasse eventuali errori è pregato gentilmente di segnalarlo, postando il link di riferimento. Grazie a tutti.

Offline Contecassius

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 705
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #91 il: 07 Marzo 2014, 17:15:34 »
Dunque è una richiesta del broker in oggetto ma non prettamente della RSA - Royal Sun Alliance?

Non saprei risponderti, Bartolini la chiede, ma non so se trattando direttamente con RSA non serva, a giugno, nel momento in cui rinnovo (se rinnovo ancora da loro visto un episodio non proprio trasparente), chiederò conferma

Offline orso

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 1727
    • Motorpassion
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #92 il: 07 Marzo 2014, 21:18:33 »
In Italia sono assicurato da molti anni con RSA tramite il Centro Assicurativo Pavese,
polizza Oldtimer al costo di circa 220 euro anno per 5 vetture.
Molto scomodo cambiare vettura coperta da assicurazione,
visto che devo recarmi di persona e far stampare un nuovo contratto.
Ho dato un'occhiata al loro sito ed ho scoperto che possono calcolare il premio online
http://www.centroasspavese.it/index.php/registra-un-contratto
ma non sono riuscito a proseguire per un qualche cookie che blocca il mio pc
A volte sono proprio stanco  :(

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 1028
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #93 il: 07 Marzo 2014, 23:22:23 »
Non saprei risponderti, Bartolini la chiede, ma non so se trattando direttamente con RSA non serva, a giugno, nel momento in cui rinnovo (se rinnovo ancora da loro visto un episodio non proprio trasparente), chiederò conferma
OK grazie  ;)

PS: Di quale episodio si tratta?

In Italia sono assicurato da molti anni con RSA tramite il Centro Assicurativo Pavese,
polizza Oldtimer al costo di circa 220 euro anno per 5 vetture.
Ottimo  :)

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6116
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #94 il: 08 Marzo 2014, 07:45:24 »
RSA che io sappia non ha agenzia proprie ma lavora solo con (pochi) broker. Oltre a B&M e Centro Assicurativo Pavese ce n'è forse solo un altro che fa le storiche...
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline Contecassius

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 705
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #95 il: 08 Marzo 2014, 09:23:49 »
OK grazie  ;)

PS: Di quale episodio si tratta?

Non riguarda direttamente RSA ma Bartolini, e specificatamente la polizza "traino" stipulata tramite un'altra società di cui adesso non ricordo il nome (vado, appena possibile a vedere il contratto).

Premetto che non ho voluto "insistere" troppo nella questione e che nell'episodio "incriminato" non ho avuto perdite di denaro di nessun tipo, quindi la mia non vuole essere ne un'accusa ne una polemica, ma più che altro una "sensazione"
Lo scorso settembre rimango a piedi con la Fulvia durante un raduno, quindi chiamo il carro che mi porta a casa e poche settimane dopo ricevo il rimborso da parte dell'assicuratore, il massimale "é" di 150 euro e il traino mi costa 150 euro giusti giusti, fin qui nessun problema.
Per scrupolo andiamo a vedere la clausola contrattuale che regolamenta i traini, dove è specificato che in caso di traino il massimale è di 150 euro "per veicolo", per ulteriore scrupolo telefoniamo direttamente alla società assicuratrice per avere notizie sulla pratica e chiediamo quanti veicoli a mio nome ci sono assicurati da loro, la risposta è un veicolo, peccato che da Bartolini ne abbia portati due.
La questione finisce qui, non ho voluto insistere oltre e cercare di scoprire cosa fosse successo, per evitare problemi con il rimborso. Sicuramente al momento del rinnovo avrò cura di approfondire notevolmente la questione.

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 1028
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #96 il: 08 Marzo 2014, 13:49:23 »
RSA che io sappia non ha agenzia proprie ma lavora solo con (pochi) broker. Oltre a B&M e Centro Assicurativo Pavese ce n'è forse solo un altro che fa le storiche...
OK grazie  ;)

Lo scorso settembre rimango a piedi con la Fulvia durante un raduno, quindi chiamo il carro che mi porta a casa e poche settimane dopo ricevo il rimborso da parte dell'assicuratore, il massimale "é" di 150 euro e il traino mi costa 150 euro giusti giusti, fin qui nessun problema.
Per scrupolo andiamo a vedere la clausola contrattuale che regolamenta i traini, dove è specificato che in caso di traino il massimale è di 150 euro "per veicolo", per ulteriore scrupolo telefoniamo direttamente alla società assicuratrice per avere notizie sulla pratica e chiediamo quanti veicoli a mio nome ci sono assicurati da loro, la risposta è un veicolo, peccato che da Bartolini ne abbia portati due.
La questione finisce qui, non ho voluto insistere oltre e cercare di scoprire cosa fosse successo, per evitare problemi con il rimborso. Sicuramente al momento del rinnovo avrò cura di approfondire notevolmente la questione.
Potrebbe essere stato un errore burocratico, comunque farai bene ad approfondire. Grazie per la testimonianza  ;)

Offline Contecassius

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 705
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #97 il: 09 Marzo 2014, 11:07:10 »
OK grazie  ;)
Potrebbe essere stato un errore burocratico, comunque farai bene ad approfondire. Grazie per la testimonianza  ;)

Figuratevi! Spero sia così, io ho già cambiato agenzia, e a giugno farò chiarezza sul punto sicuramente ;)

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 1028
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #98 il: 10 Marzo 2014, 21:16:39 »
Figuratevi! Spero sia così, io ho già cambiato agenzia, e a giugno farò chiarezza sul punto sicuramente ;)
OK  ;)

PS:

Grazie Doppia per aver aggiornato il primo post!  ;)

Offline vox1.padova

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 501
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #99 il: 12 Marzo 2014, 10:38:38 »
<<ma non sono riuscito a proseguire per un qualche cookie che blocca il mio pc>>  in molti siti  bisogna entrare con Internetexplorer (anziche' CROME o altro) per avere possibilita' di accedere a tutto o scaricare . Lo ho visto con il mio conto corrente online e con il sito della Fipav, per esempio.

Offline nani

  • Pilota esperto
  • ***
  • Post: 105
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #100 il: 14 Marzo 2014, 07:10:08 »
Spero di aver capito bene a l' helvetica potrebbero assicurarmi la macchina pur nn essendo ancora iscritta asi?

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 7197
  • Fiat 850 spider
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #101 il: 14 Marzo 2014, 07:25:57 »
Spero di aver capito bene a l' helvetica potrebbero assicurarmi la macchina pur nn essendo ancora iscritta asi?
sì e anche alla Royal Sun Alliance ;)
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 1028
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #102 il: 14 Marzo 2014, 10:19:17 »
Chissà se troveremo mai il "Top dei Top"...
  • No ADS o CRS
  • No Tessera Socio
  • 20 anni
8)  8)  8)

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6116
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #103 il: 14 Marzo 2014, 10:56:35 »
Cioè in pratica una polizza NON per auto storiche :D :D :D :D
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline er.os

  • Pilota junior
  • **
  • Post: 56
  • EROS THE BEK
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #104 il: 14 Marzo 2014, 17:07:19 »
Potrebbe bastare la clausola dei 20 anni d'immatricolazione solo per il contesto assicurativo.........sarebbe un primo passo contro la burocrazia italiana.

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23